colli berici colli berici

Noventa Vicentina


Come arrivare: situato sulla strada statale 247 Riviera Berica 32.2 km a sud di Vicenza.

VILLA BARBARIGO-Sede Municipale

Piazza IV Novembre, 1
36025 Noventa Vicentina (VI)
Tel: 0444.788520 - Referente Sig.ra Cristina Zanaica
Fax: 0444.760156
E-mail: comune@noventavi.it

La villa, ora sede dei Municipio, fu costruita dopo il 1588 da Giacomo di Andrea Barbarigo che affidò il lavoro ad un certo "mastro Venturin muraro". L'autore del progetto è sconosciuto, tuttavia si può indicare, come fruttuoso campo di ricerca, “l'ambito artistico di Venezia gravitante attorno a Vincenzo Scamozzi”. L'edificio si sviluppa in altezza per quattro piani: sopra le cantine si trovano il piano nobile, destinato alla vita pubblica, e il secondo piano, riservato a quella privata. Alla sommità l'abbaino. Il corpo centrale, compatto in tutto il suo sviluppo verticale, reca al centro una loggia, tuscanica sotto e ionica sopra, coronata da un frontone. I tre corpi di fabbrica che sorgono al prospetto posteriore risalgono alla fine dell'Ottocento. Le barchesse, dalle robuste colonne tuscaniche, molto probabilmente ospitavano le abitazioni dei dipendenti della tenuta. Il vastissimo ciclo di affreschi, in origine esteso per 430 mq, è riconducibile a un ben preciso programma iconografico tendente a celebrare le glorie e i fasti della famiglia Barbarigo, particolarmente nel piano nobile; oppure ripropone alcuni tra i più celebri miti greci. Ne sono autori Antonio Vassillacchi detto l'Aliense ed Antoino Foler.

Sito web: www.comune.noventa-vicentina.vi.it

APERTURA:
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 10.00 alle 13.30
Giovedì anche il pomeriggio dalle 15.00 alle 17.30
INGRESSO:
Prenotazione obbligatoria
Fino a 15 persone: € 50,00 (€ 70,00 se festivo)
Oltre le 15 persone: € 70,00 (€ 100,00 se festivo)

DUOMO DEI S.S. VITO, MODESTO E CRESCENZIA

Via Matteotti
36025 Noventa Vicentina (VI)
Tel: 0444.787159
Fax: 0444.787159

Sorta fra il 1640 e il 1650 sulla stessa area della precedente di stile gotico, la chiesa, dedicata ai SS. Vito, Modesto e Crescenza, è stata ampliata e modificata alla fine dell'ottocento. L'interno è a una sola navata, con sei altari laterali, e tre grandiose absidi che incorniciano il presbiterio. L'altare maggiore in marmo di Carrara, attribuito ad Antonio Bonazza, XVIII sec., reca al centro un bassorilievo con la Cena di Emmaus. Nella parete di sinistra sopra l'altare di S. Rocco si trova un dipinto di Giambattista Tiepolo, olio su tela, cm 321X165, che raffigura i SS. Rocco e Sebastiano. La pala fu commissionata dal cardinale Carlo Rezzonico, papa nel 1753 con il nome di Clemente XIII. La facciata marmorea, rifatta a seguito dell'ampliamento, presenta un portale concluso da una lunetta a tutto sesto affrescata. Attiguo alla chiesa, sul retro, si trova un sacello negotico culminante in pinnacoli, realizzato durante la seconda metà del sec. XIX, a scongiurare il pericoloso colera.

APERTURA:
Dal Lunedì al Sabato dalle 8.00 alle 19.00
Domenica mattina e pomerggio dalle 17.00 alle 19.30: aperta per le Messe, ma non sono ammesse visite turistiche durante le celebrazioni
INGRESSO:
Ingresso gratuito

VILLA SAN FLORIANO

Il complesso, fuori Noventa, sulla strada verso la località Caselle, interamente circondato da mura, comprende, oltre alla casa padronale, un oratorio e gli annessi rustici. Il palazzo, dalla fisionomia rinascimentale, a un solo piano nobile, reca alle porte a alle finestre cornici in pietra di Nanto. All'interno, un ampio salone centrale, esteso per l'intera lunghezza dell'edificio, mette in corrispondenza l'entrata principale con quella della corte. Ai lati si aprono le stanze. Le cantine sono a volta. Adiacenti alla casa si trovano i granai, le abitazioni dei dipendenti e le stalle, con ampi portici ad arco. Nell'ampio cortile, il "séleze" (aia) in mattoni. Di fronte alla casa, oltre all'aia, l'oratorio dedicato a San Floriano, già esistente nel XIII secolo.

TEATRO MODERNISSIMO

Via Broli
36025 Noventa Vicentina (VI)
Tel: 0444.861234

Inaugurato nel settembre 1876 con il nome di Teatro della Concordia, fu in seguito denominato Teatro Sociale. Ricostruito con l'aggiunta della bottega del caffè, e di un'ala per i camerini, fu riaperto nel dicembre del 1910. La sala assunse l'attuale nome nel 1919 quando fu trasformata in cinema. Divenne di proprietà del Comune nel 1936. I lavori di restauro effettuati tra il 1982 e il 1985 hanno riportato l'edificio alla sua immagine originario, sia interna che esterna. Dal 1986 il Teatro è sede di importanti manifestazioni culturali.

Sito web: www.comune.noventa-vicentina.vi.it/Notizie/Eventi-Culturali/Teatro.html

VENDITA BIGLIETTI:
La prevendita dei biglietti si effettua dal 16 novembre presso la Segreteria del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13.30, il lunedì e giovedì anche dalle ore 14.30 alle 17.30.
La vendita dei biglietti si effettua presso il Teatro Modernissimo dalle ore 16.00 di ogni domenica dello spettacolo.

VILLA CA' ARNALDI PROSDOCIMI

Via Alcide De Gaspari, 3
36025 Noventa Vicentina (VI)
Tel: 0444.887868
Fax: 0444.787885

In origine cinquecentesca, fu ristrutturata nel settecento dagli Arnaldi. La facciata, asimmetrica, reca ai lati della porta d'ingresso quattro pilastri bugnati, continuati, al piano nobile, da altrettante lesene ioniche che reggono il frontone triangolare. Sul retro, nel giardino, davanti alla parete cinquecentesca una vera da pozzo gotica. All'interno un ampio scalone di grande effetto, intervento settecentesco. Nelle sale laterali, sovraporte in legno laccato e fregi alle travi: stucchi al soffitto nella sala d'ingresso. L'elegante cappella (1741) adiacente alla villa reca sull'altare una statua in marmo della Vergine, attribuita ad Orazio Marinali.

Sito web: www.casariposocaarnaldi.it

VILLA ALBRIZZI

L'edificio, in località Saline, a tre piani, ha caratteristiche tipicamente rinascimentali. La facciata presenta una bella modanatura in pietra di Nanto alla porta centrale, e una cornice a dentelli sotto il tetto. L'aia è in pietra "masegna". Staccati dalla casa, al di là della strada che porta ad Este, si trovano i portici, tutti in mattoni,. Sul retro, una chiesetta dedicata a San Giovanni Evangelista.

VILLA MANIN CANTARELLA

Via Umberto Masotto, 60
36025 Noventa Vicentina (VI)
Fax: 0444.787453
Cell: 3483669214
E-mail: info@villamanincantarella.it

Villa Manin-Brojanigo-Cantarella fu edificata verso la fine del XVI secolo da nobili veneziani ma non sono noti né i committenti né il progettista originali, sebbene l'andamento orizzontale dell'edificio la possa ricondurre ad un architetto di formazione stilistica padovana. La Villa divenne proprietà della celebre famiglia dei Manin nel XVIII secolo e fino alla caduta della Repubblica di Venezia nel 1797, quando la proprietà passò alla famiglia Masotto. Il 23 novembre 1864 vi nacque Umberto Masotto, capitano del Regio Esercito Italiano e primo Artigliere da Montagna ad essere insignito della Medaglia d'oro al valor militare. Nel 1882-1883 la villa subisce un restauro voluto dall'allora proprietario Bortolo Cantarella ed affidato all'architetto Antonio Caregaro Negrin, al fine di "riformarla ed abbellirla". Oggi la Villa è caratterizzata da decorazioni pittoriche esterne ed interne della fine del XIX secolo, le sale del piano nobile hanno pavimenti in seminato veneziano e le pareti sono arricchite da affreschi e tempere con paesaggi naturalistici ed urbani, figure di muse e putti, motivi geometrici, mentre in una sala delle cantine è sopravvissuto un più antico (presumibilmente del XVI secolo) affresco di carattere religioso. All'esterno sono stati ripristinati i sentieri e le aiuole del giardino romantico nonché il ponticello sopra l'antica ghiacciaia; concludono il quadro una depandance nel parco di fronte alla Villa e, sul retro, un giardino e due edifici del XIX secolo.

Sito web: www.villamanincantarella.it

APERTURA:
Tutto l'anno, previo appuntamento telefonico.
INGRESSO:
€5 (una o due persone); ridotto: €3 (gruppi fino a 6 persone); gruppi: €2 (minimo 20 persone); gratuità: bambini fino a 6 anni

Villa Barbarigo Villa Barbarigo Duomo S.S. Vito, Modesto e Crescenzia Villa San Floriano Teatro Modernissimo-Esterno Teatro Modernissimo-Interno Villa Cà Arnaldi Prosdocimi Villa Albrizzi Villa Manin Cantarella