colli berici colli berici

Villaga


Come arrivare: situato 19.8 km a sud di Vicenza, sulla strada statale 247 Riviera Berica. Da Vicenza: giunti a Ponte di Barbarano voltare a destra per Villaga.

VILLA PALMA BEDESCHI detta "LA COMMENDA DI SAN SILVESTRO"

L'antico complesso della commenda di S. Silvestro con la croce templare impressa sul portale d'ingresso dimostra che Anticamente la proprietà era dell'ordine dei Templari (1270) e dopo la loro soppressione passò ai Gerosolimitani e poi ai Cavalieri di Malta (1334).Dal 1860 la villa è di proprieta della famiglia chemin-Palma- Bedeschi. All'interno il grande cortile indica che questa fu la piazza di frati e armigeri, l'approdo di enormi derrate alimentari e di sacre investiture, da qui si controllavano con spada e crocefisso centinaia di ettari.Sul lato nord della Commenda,le scale fossili portano al secondo piano, dove si possono ammirare la cupa sagoma di archi gotici grandi come vele. Da questi archi i novelli "commendatori" venivano condotti per mano davanti alla porta della chiesa di S. Silvestro per l'iniziazione attraverso i riti previsti dai rigidi cerimoniali dell'ordine. Sotto, al primo piano, botti grandi come monolocali dimostrano che la commenda ha dato lavoro a comunità intere. Dalla seta al riso, dal tabacco ai vigneti, l'economia di questa valle passava da qui, evitando la miseria. Davanti alla villa troviamo il parco, tra i secolari cedri del Libano, magnolie e piante rare, da dove si può ammirare, dipinto nella parete, il grande stemma dell'ordine dei cavalieri di malta.

SAN DONATO DI POZZOLO

La Chiesa di San Donato, situata sui Colli Berici in posizione panoramica a trecento metri di quota, e poche altre vestigia sono oggi tutto ciò che rimane di un antico luogo di eremitaggio documentato fin dal 1243. Il romitorio, sorto presso una parete rocciosa con ampie cavità naturali e nelle vicinanze di una sorgente, fu all’inizio dimora di frati, quindi nel 1283 si aggiunge un monastero di monache benedettine, retto da una badessa. All’inizio dell’Ottocento, dopo le soppressioni dei romitori da parte della repubblica veneta e le successive confische napoleoniche, “San Donato del Covolo”, ancora proprietà delle monache, cadde progressivamente nell’abbandono e l’attiguo fabbricato a due piani del vecchio romitorio venne utilizzato come abitazione rurale. Durante la prima guerra mondiale tutto il sito venne requisito dai militari italiani trincerati sul Monte Tondo e la chiesetta utilizzata come cucina. Nel 1935 ,in seguito al crollo del soffitto e di parte delle pareti, la chiesetta venne restaurata dalla famiglia Chemin-Palma, la stessa della Commenda di San Silvestro di Villaga, subentrata alle monache nella proprietà dell’eremo. Durante l’ultimo conflitto mondiale, l’eremo venne occupato dai militari tedeschi che distrussero ciò che rimaneva dell’antico “monastero delle monache” nel covolo minore. Nel 1980 il Gruppo Alpini di Pozzolo intraprese il restauro della chiesetta che, praticamente riedificata, ora è di proprietà della parrocchia di Pozzolo.

VILLA BARBARAN - IL CASTELLO DI BELVEDERE

Via A. Palladio, 1
Località Belvedere
36021 Villaga (VI)

La villa è stata costruita nel 1569 trasformando l'antico castello, di questo ne è testimone la torre merlata ancora presente. I caratteri stilistici degli elementi originari rimasti hanno fatto pensare ad un intervento del Groppino. Gli stucchi, unica decorazione rimasta, sono stati attribuiti a Lorenzo Rubini. Nel 1945 subì un incendio da cui ebbe gravi danni, il rifacimento avvenuto sovvertì l'assetto originario dell'edificio.

VILLA RASIA DANI

Via Fornace, 25
36021 Villaga (VI)

La costruzione è del XV secolo e rappresenta una tappa fondamentale dell’evoluzione della casa di campagna nel Veneto. La Villa ha una struttura molto antica, la facciata si apre con tre logge a due campate. La datazione dei mattoni ha dimostrato che i muri disposti ad U furono eretti nei 1400; il portico in legno e la loggia furono ricostruiti fra il 1506 e il 1509.

VILLA PIOVENE PORTO GODI

Via Villa, 14
Località Toara
36021 Villaga (VI)
Tel: 0444.885142
Fax: 0444.885142
E-mail: tpiovene@protec.it

Il corpo padronale, come la barchessa, fu realizzato nel 1590 dalla precedente casa domenicale dei conti Barbaran, nella seconda metà dell'ottocento però subì gravi alterazioni. La cappella gentilizia, dedicata a S. Giorgio, è del 1701 e attualmente la villa è in posesso dei conti PIOVENE PORTO GODI. L’antico nome di Toara, amena e storica località del Vicentino, era Thovara e significava terra buona. Un luogo privilegiato per la produzione del vino e la coltivazione della vite fin dal 1500.

Sito web: www.piovene.com

Villa Palma Bedeschi detta "La Commenda di San Silvestro" Chiesa di San Donato a Pozzolo Eremo di San Donato a Pozzolo Villa Barbaran-Il Castello di Belvedere Villa Rasia Dani Villa Piovene Porto Godi