colli berici colli berici

Il Lago E Le Valli Di Fimon


Zona escursionistica del lago e delle Valli di Fimon

Il lago di Fimon è un ambiente naturalistico tra i più interessanti dei Berici e del territorio vicentino. È il testimone di una più estesa area lacustre che occupava gran parte delle valli adiacenti. Oltre alla grande valenza paesaggistica, la sua importanza è legata alla presenza di flora e fauna tipiche delle zone umide, nonché di notevoli rinvenimenti archeologici del Neolitico, Età del Rame ed Età del Bronzo, dovute alla frequentazione antropica perilacustre.

Carte e guide dedicate:
- Sentieri del Colli Berici, 20 percorsi guidati per osservare e conoscere, Geografica Editrice.
- Carta dei Sentieri “Arcugnano e Lago di Fimon”, Pro Loco Arcugnano, Geografica Editrice.
- Camminare ad Arcugnano, Biblioteca di Arcugnano.


11. SENTIERO DEGLI SCARANTI DI FIMON

Punto di partenza: Fimon, via Fontanelle
Lunghezza: km 9.5 (3-4 ore)

Visita alle contrade più interne delle valli di Fimon. Dalle Fontanelle in paese si percorre la Valle dei Mulini, dove funzionavano vari mulini ad acqua. Oltre il pittoresco borgo di Villa di Fimon si risale fino alla Dorsale dei Berici, poi da Perarolo la vecchia “Strada del Raposso” scende a S. Maria di Fimon.

12. SENTIERO DEGLI ZANCHI

Punto di partenza: Capitello di Contrà Pauloni, ai “Celibi” di Arcugnano
Lunghezza: km 9 (3 ore circa)

Facile escursione dalla dorsale di Arcugnano verso la Valle dei Calvi che permette di scoprire alcune fontane. Risalendo la via Longa, oltre Castelpietro, si attraversa la contrada Zanchi con l’elegante Oratorio di S. Pietro, sfiorando poi altre cascine rustiche padronali e godendo di una bella vista su Vicenza.

13. SENTIERO DELLE QUATTRO FONTANE

Punto di partenza: Lago di Fimon, parcheggio
Lunghezza: km 6 (2-3 ore)

Passeggiata sui colli di Lapio sopra il Lago di Fimon. Per Valdemarca, con il noto sito preistorico di Molino Casarotto, si oltrepassa Ca’ dell’Oca giungendo in Contrà Covolo. Saliti poi nell’altopiano di Lapio con panorama verso le Piccole Dolomiti, si scopre la fonte “Pozzo del Pastore” e quindi si ritorna al lago.

14. SENTIERO DELLE PRIARE DI VILLABALZANA

Punto di partenza: Villabalzana, chiesa
Lunghezza: km 10 circa (3-4 ore circa)

Escursione panoramica attorno a Villabalzana con vari scorci sul Lago di Fimon. Ampio giro in quota lungo vecchie strade che raggiungono fontane e priare attraversando boschi e contrade semi-abbandonate.

15. SENTIERO DELLE DOLINE DI LAPIO

Punto di partenza: Lapio, via Zambalda
Lunghezza: km 4 circa (2 ore circa)

Breve escursione in ambiente rurale nella dorsale di Lapio tra una fitta rete di sentieri: coltivi ed aree boschive si alternano a numerose vallecole chiuse, adattate ad uso agricolo (doline, morfologie carsiche, ecc.)



Scarica qui la cartina "Sentieri dei Colli Berici"