colli berici colli berici

I Berici Occidentali


Zona Escursionistica dei Berici occidentali

Altavilla Vicentina, Brendola, Sarego e Lonigo, con le loro vestigia di castelli vescovili, sono i centri maggiori del versante ovest dei Berici. In esse si affiancano aspetti dell’economia agricola tradizionale accanto ad armoniose e geniali opere dell’uomo attraverso i secoli.

Carte e guide dedicate:
- Itinerari escursionistici di Altavilla Vicentina, Biblioteca civica, dépliant vari.
- Brendola, Carta del Territorio, Comune di Brendola, Geografica Editrice.
- Sentiero Natura “Brendola”, Comune di Brendola.
- Sarego Carta del territori -Itinerari escursionistici, Comune di Sarego, Geografica Editrice.
- Sentieri del Colli Berici, 20 percorsi guidati per osservare e conoscere, Geografica Editrice.


31. SENTIERO DI S. VITO E DELLA FONTANA DELL’ORCO

Punto di partenza: S. Vito di Brendola
Lunghezza: km 10 circa (3-4 ore);
una variante riduce il giro a km 7

Escursione nel selvaggio versante montuoso sopra la pianura di Brendola. Lungo il percorso si scoprono fontane, grotte e caratteristici vecchi borghi rurali.

32. SENTIERO DEI MONTI COMUNALI DI BRENDOLA

Punto di partenza: Brendola, Piazza del Mercato
Lunghezza: km 12 (4-5 ore);
una variante riduce il giro a km 8.

Escursione di un certo impegno che risale le alture panoramiche a monte di Brendola. Dopo l’ampio giro alto-pianeggiante, ritorna verso il famoso castello Rocca di Brendola o dei Vescovi e attraversa il centro storico, denso di palazzi, ville e giardini.

33. SENTIERO DEL MONTE SORO E SALVE REGINA

Punto di partenza: Valmarana di Altavilla Vicentina, via Montessoro
Lunghezza: km 9 (4 ore circa)

Bella escursione sulla dorsale di Valmarana verso i Monti Comunali e la “pineta” di Brendola, con piacevole e facile rientro.

34. SENTIERO DELLE FONTANE E ZECCA-BRENDOLANA

Punto di partenza: Altavilla Vicentina, centro polisportivo
Lunghezza: km 8 (3 ore circa)

Giro della Valbassona attorno al “Prà Roman” con fontane e una monumentale quercia (rovaron) per poi salire lungo l’antica Strada della Zecca.

41. SENTIERO DEI MONTI DI LONIGO

Punto di partenza: Lonigo, piazza XX settembre
Lunghezza: km 8 circa (2-3 ore)

Gradevole escursione appena fuori il centro storico. Anche i colli di Lonigo riservano numerose sorprese a chi ama la natura e vuole riscoprire l’interazione uomo-ambiente nella realtà odierna e attraverso le tracce del passato.

42. SENTIERO DELLE GROTTE DI SAREGO

Punto di partenza: Sarego, centro
Lunghezza: km 8 (2-3 ore)

Facile passeggiata sui versanti della Riviera Berica occidentale. Itinerario in zona agricola alto-pianeggiante, con fontane e pozzi rustici. Consente alcune varianti che accorciano l’escursione a piacere.

43. SENTIERO DEI MONTI DI MELEDO

Punto di partenza: Meledo di Sarego, centro
Lunghezza: km 14 circa (4 ore)

Gradevole escursione per viottoli di campagna e sentieri nel bosco, dagli argini del fiume Guà fino ai colli sopra Sarego e Meledo Alto. Consente l’osservazione di un’intensa attività agricola collinare e di fondovalle, caratterizzata da ordinate colture che si estendono tra contrade e casolari isolati.



Scarica qui la cartina "Sentieri dei Colli Berici"