colli berici colli berici

Nantopietra 2007


Giunto alla sua 14° edizione NANTOPIETRA si colloca nel panorama delle manifestazioni culturali come momento di sintesi tra arte e ambiente, tra cultura e artigianato, tra materia e spazio. NANTOPIETRA è nata dall'esigenza di riaffermare il significato più profondo della scultura sollecitando una progettualià creativa attraverso l'uso della "pietra Berica" chiamata anche "pietra di Vicenza".
Intento degli organizzatori di NANTOPIETRA è di affermare e valorizzare il significato e l'uso della pietra Berica: da un lato come "materia" adatta non solo alla scultura decorativa, ma anche alla ricerca plastica , dall'altra come espressione di cultura artigianale che esce dall'ambito locale per confrontarsi e affermarsi in un ambito internazionale.

Quest'anno al Nantopietra hanno partecipato 8 scultori:
Pinto Fernando - Colombia (residente a Barcellona);
Grattarola Stefano - Genova
Choi Ji Hoan - Corea del Sud (residente a Firenze)
Luis Angel Sifuentes Gonzales Mamanka - Perù
Massaro Pompeo - Pistoia
Cicero Cristina - Vicenza
Hassan Kamel Hassan - Egitto
Yekmalyan Harutyun - Armenia (residente in Francia)



Verbale Commissione Artistica

Articolo

Articolo

Articolo

Logo Nantopietra "Sorgente del Toro" di Harutyun Yekmalyan "Fertilità" di Grattarola Stefano "Specchi del cielo" di Pinto Fernando "Spirito dell’acqua" di Sifuentes Gonzales Mamanka Luis Angel "Salvatore" di Choi Ji Hoan "Fiore d'Acqua" di Massaro Pompeo "Egyptian Stars" di Hassan Kamel Hassan "Fonte di Vita" di Cicero Cristina Gli scultori con la Commissione Artistica