colli berici colli berici

Agugliaro


Sede comunale:
Via Fogazzaro 5
36020 Agugliaro (VI)

Sito web: www.comune.agugliaro.vi.it

Località e frazioni: Capitello, Finale, Sopra L'Acqua
Superficie: 14,63 Kmq
Altitudine: 13 m.s.l.m.
Abitanti: 1.348

Origine Toponimo: Il toponimo è di difficile comprensione dato che è stato attestato in diverse forme: Aguiglarium, Aquilarium, Agugiaro, Aquilario e Lagugiaro. Possibili interpretazioni rivelano un legame con aquila o con acucula (equivalente a spineto).

Storia: Le prime testimonianze relative a questa località si trovano in un documento degli anni 1297-1303, dove si parla della Ecclesia de Agugiaro. A partire dal 1288, e ancora in documenti del XIV e XV secolo, il territorio appare diviso in due entità distinte, ambedue con castello e opere di difesa di cui oggi è sparita ogni traccia: Agugliaro e Fogliascheda. Nel 1462 Alessandro Pigafetta acquistò i beni di Agugliaro con la giurisdizione di contea dalla Serenissima, mentre pare che tra il 1473 e il 1481 Matteo Pigafetta abbia acquistato altri terreni espropriati alla famiglia Dal Verme. Questa nobile famiglia rimase presente nella zona per un lungo periodo. (Testo liberamente tratto dalla raccolta "Il Veneto paese per paese", Casa Editrice Bonechi).

Eventi paesani:
Sagra di San Marco 25 aprile, in località Calliana
"Ville aperte ad Agugliaro" 4 luglio
Festa patronale San Bortolo 21-22-23-24 agosto
Segreteria:
Tel: 0444.891003
Fax: 0444.891389
E-mail: segreteria@comune.agugliaro.vi.it

Stemma Agugliaro