colli berici colli berici

Montegaldella


Sede comunale:
Via Roma, 9
36040 Montegaldella (VI)

Sito web: www.comune.montegaldella.vi.it

Località e frazioni: Ghizzole
Superficie: 13,64 Kmq
Altitudine: 23 m.s.l.m.
Abitanti: 1.745

Origine Toponimo: Il nome Montegaldella, secondo la comune convinzione è il semplice diminutivo di Montegalda, in rapporto, ovviamente, alla minore ampiezza del territorio. È assai difficile infatti la determinazione dell'etimologia, anche se il termine Montegaldella potrebbe avere riferimento con:
1)qualche fonte termale: monscalidae o monscalidulae;
2)il nome tedesco: W arte, col significato di torre o torrione;
3)Mons Gaudii, monte del gaudio, del piacere, riferito all'amenità del luogo e alla bontà dei prodotti che vi si ricavano;
4)Mons Gaudii ancora che, al femminile, farebbe di Guadio o Gaudo, un Gauda, forse in relazione al nome della collina di Roma detta appunto Monte Gaudio, e da collegarsi, quindi, al passaggio dei pellegrini diretti a Roma;
5)Monte Claudia, di pertinenza della famiglia Romana Claudia l'Imperatore Romano Galba (5 a.C.-69 d.C.) succeduto a Nerone che avrebbe dato battaglia anche a Montegalda;
6)Guado come luogo di attraversamento del Bacchiglione;
7)Guald antica famiglia di Vicenza, quivi giunta nel 960 dalla Germania, con Ottone II Imperatore (955-983), dato che possedeva palazzo e poderi in questa villa;
8)Gualdana (Waldam, assalto), antica voce significante gente armata, che va a fare scorrerie. E dato che Montegalda era stata luogo di ripetuti incontri tra Padovani e Vicentini per giostrare dapprima e successivamente per battagliare davvero, può essere che ne sia derivato il toponimo di Montegalda.
Opinione, dello storico e poeta padovano Albertino Mussato, (Pa- dova 1261-Chioggia 1329) sull'etimologia Montegalda e, di riflesso Montegaldella. Mussato sostiene che Montegalda è la correzione di Montegarda, inteso come il sito posto a guardia per vigilare. In tal modo Montegalda sarebbe un baluardo di difesa per il Vicentino Orientale, come per l'Occidente sarebbe quello di Montebello (Mons belli).

Storia: Le origini del paese risalirebbero all’epoca longobarda, come dimostrerebbero le vestigia di un sacello paleocristiano alla base dell’attuale chiesa di San Michele. Nel cuore del paese c’è una villa del 1600 tanto decantata da avere l’appellativo di “Deliziosa”. In questa villa c’è un torrino gotico che ha fato pensare ai resti di un antico castello, in contrapposizione a quello di Montegalda, che costituiva uno dei capisaldi per la difesa del territorio vicentino dalle frequenti incursioni dei padovani.

Eventi paesani:
Pizza....solo pizza 28-29-30-31 maggio
Festa delle contrade in luglio
Sagra di San Tarcisio a fine agosto, in località Ghizzole
Segreteria:
Tel: 0444.636012 / 635151
Fax: 0444.635124
E-mail: montegaldella.vi@cert.ip-veneto.net

Stemma Montegaldella