colli berici colli berici

Villaga


Sede comunale:
Via G. Verdi, 32
36021 Villaga (VI)

Sito web: www.comunevillaga.vi.it

Frazioni: Belvedere, Pozzolo e Toara
Superficie: 23,20 Kmq
Altitudine: 45 m.s.l.m.
Abitanti: 1.836

Origine Toponimo: Anticamente Villaga era chiamata col termine latino "Viraga", presente nel Regesto del 1262 e negli Statuti del 1275 e citato in vari documenti della seconda metą del secolo XIII. Secondo la tradizione, il toponimo deriva forse da "viridum", verde, riferito alla conca verde in cui si trova il paese, adagiato ai piedi dei Colli Berici.

Storia: Sul Monte Tondo sono venuti alla luce alcuni reperti dell’età del bronzo inquadrabili, forse, nel sistema dei castellieri del Paleo veneto così diffusi nella zona berico-euganea. Interessanti e diffusi sono i reperti dell’età romana, soprattutto alcuni frammenti di colonne scanalate provenienti dallo scavo di un fossato. Da documenti dei secoli XI° e XIII° Villaga appare compresa nella curia di Barbarano. Da essi si evince inoltre che alla giurisdizione della chiesa vicentina non faceva capo Toara che risulta perciò essere stata curia e giurisdizione a sé, nonostante il vescovo rivendicasse anche su di essa il mero e misto imperio. Non essendo Villaga centro di giurisdizione o di curia, essa era naturalmente sprovvista di un proprio castello. Quando dunque si legge in un documento del 1495 “in Villaga Barbarani, in ora castri” evidentemente ci si deve riferire al cosiddetto castello di Belvedere poi sostituito dalla villa dei Barbarano.

Eventi paesani:
Festa dei Bisi 22-23 maggio, in localitą Pozzolo
Festa d'estate a Pozzolo 2° domenica di luglio, in localitą Pozzolo
Sagra di Sant' Anna ultima domenica di luglio e 1° di agosto
Segreteria:
Tel: 0444.886037
Fax: 0444.886731
E-mail: villaga.vi@cert.ip-veneto.net

Stemma Villaga